Istruzioni per l’uso di Torquemada

Torquemada fornisce tre tipologie di report:

  • due versioni che utilizzano frame e javascript (report grafico e report grafico leggero)
  • una versione solo testuale

Le versioni a frame permettono, grazie alla visualizzazione grafica, di individuare rapidamente le zone dove potrebbero esserci errori.

La pagina di report nelle due versioni grafiche è costituita da tre frame:

  • il frame superiore che contiene la lista delle istanze di errore e l’indicazione della tipologia di errore
  • il frame inferiore sinistro che contiene la visualizzazione della pagina analizzata
  • Il frame inferiore destro che contiene il codice html della pagina analizzata

La differenza tra le due versioni dipende dalla tipologia di supporto che viene offerta ai javascript.
Il report grafico richiede l’utilizzo di browser di ultima generazione con supporto completo dei Javascript.
Al momento in cui viene attivato il link, corrispondente alla linea di codice di un errore nel frame superiore, vengono evidenziate con una bordatura colorata l’area della pagina (frame sinistro) e la porzione di codice (frame destro) interessate.

Il report grafico leggero, invece è sprovvisto della modalità di attivazione della bordatura colorata, ma consente comunque una visione rapida e precisa delle aree interessate dall’errore.

L’altra tipologia di report invece è esclusivamente testuale e consiste in una riproduzione della lista degli errori e del codice della pagina.

Nel frame superiore vengono segnalate sia indicazioni di errori certi (nel report segnalati dalla dicitura “Errore”) sia suggerimenti (nel report segnalati dalla dicitura “Attenzione”) su aspetti da verificare manualmente. Inoltre, Torquemada fornisce un commento per ogni errore o suggerimento, cliccando il quale viene aperta una nuova finestra in cui verrà mostrata la linea guida wai corrispondente.

Viene riportato anche il numero e la lista delle istanze di errore. Ogni istanza nel frame superiore è un link alle aree interessate nei frame inferiore destro e sinistro.

Esempio:
viene di seguito illustrato un esempio di report di errore fornito da Torquemada.
Elemento: IMG
Attributo: ALT
Commento: Errore: non presente una versione equivalente delle informazioni dello SCRIPT attraverso il tag NOSCRIPT
Numero di istanze: 2
Lista delle istanze:
Linea 21
Linea 118

I campi elemento e attributo servono a dare rapidamente un’indicazione dell’oggetto da controllare.
Le definizioni elemento e attributo si riferiscono alla definizione di HTML 4.0 consultabile nella versione italiana presso il sito liberliber.it

<img src=”immagini/botonB.gif” width=”12″ height=”12″ alt=” “>

Img è l’elemento
src, width, height, alt sono gli attributi

Nel commento, la segnalazione di errore fornita da Torquemada è un link a un documento wai maggiormente esplicativo. In una fase successiva, il commento si collegherà direttamente con esempi e spiegazioni in italiano su come correggere gli errori, sul sito webxtutti.

Il numero di istanze è il numero totale di errori riscontrati per una particolare verifica.

La lista delle istanze è la lista completa delle linee di codice in cui è stato riscontrato un errore. Ogni testo indicante la linea di errore è un link che attiva la procedura di visualizzazione.

Limiti di Torquemada:

  • riscontrata difficoltà nel salvataggio dei report grafici con alcuni browser, nessuna difficoltà nel salvataggio della versione testuale.
  • non scarica immagini di sfondo
  • durante la riproduzione della pagina analizzata possono non essere presenti elementi caricati dinamicamente (effetti rollover con immagini, sezioni caricate attraverso applet e javascript o file non accettati)

Limitazioni nella visualizzazione dei report:

  • Explorer: non riscontrata nessuna difficoltà
  • Opera: difficoltà di refresh nella versione grafica, si consiglia versione grafica leggera
  • Mozilla: difficoltà di refresh nella versione grafica, si consiglia versione grafica leggera
  • Netscape: si consiglia l’utilizzo della versione testuale
  • Piattaforma Macintosh: si consiglia utilizzo versione testuale

A breve sarà disponibile una lista più esaustiva del comportamento in funzione delle diverse in funzione del browser.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

  • TorquemadaTorquemada Torquemada nasce all’interno dell’iniziativa Webxtutti della Fondazione Ugo Bordoni con l’intenzione di fornire un concreto supporto agli utenti che vogliano rendere […]
  • Testa il tuo sito con TorquemadaTesta il tuo sito con Torquemada Torquemada offre a chi sviluppa siti web una metodologia completa di analisi dell’accessibilità tramite uno strumento di controllo delle pagine che permette di capire […]
  • La linea orizzontale decorativaLa linea orizzontale decorativa Gli autori chiedono, abbastanza ragionevolmente, di poter usare nella visualizzazione grafica un IMG raffigurante una linea decorativa, che si riduca in modalità […]
  • Fornire alternativeFornire alternative E' insensato ritenere che tutti gli utenti abbiano un browser con JavaScript attivato, per cui è indispensabile fornire qualche tipo di alternativa. La maniera più […]
  • 4.1. Separazione tra contenuto e rappresentazione4.1. Separazione tra contenuto e rappresentazione La progettazione costituisce un aspetto decisivo ai fini della corretta realizzazione di un sito accessibile. Non è consigliabile sviluppare un sito dedicato ai […]
Condividi:

Informazioni sull'autore

Andrea Bernardini
Andrea Bernardini
Sono nato e risiedo allegramente a Roma. Mi interesso da qualche anno di accessibilità. Tutto è nato quasi per caso durante il mio faticoso trascorso universitario in ingegneria informatica. Dopo anni passati tra matrici e vettori un professore mi ha assegnato una tesina su una tematica emergente “l’accessibilità”. Mi sono buttato a capofitto in questo progetto che mi permetteva di fare effettivamente qualcosa di interessante e socialmente utile. Il mio lavoro e’ stato apprezzato e dopo alcuni mesi attraverso la mia università ho collaborato con l’AIPA per uno studio sull’accessibilità dei siti web della Pubblica Amministrazione. Potevo fermarmi qui ??? Sicuramente no, e grazie alla Fondazione Ugo Bordoni sono riuscito ad approfondire ulteriormente  questa tematica anche durante la mia tesi, intitolata “Accessibilità dei siti web”. Uno dei frutti della mia tesi è stato Torquemada, un software di validazione dell’accessibilità.

Commenti

Nessun commento

    Rispondi

    Link e informazioni