Introduzione

Nel presente documento sono descritte:

  • le linee guida ed i requisiti tecnici per i diversi livelli per l’accessibilità dei siti Web e delle applicazioni basate sulle tecnologie INTERNET (web based);
  • le metodologie tecniche per la verifica dell’accessibilità dei siti INTERNET.

Nello schema di Regolamento di Attuazione di cui all’art. 10 della Legge sono previsti due tipi di verifica della accessibilità:

  • verifica tecnica: valutazione condotta da esperti sulla base di parametri tecnici, anche con strumenti informatici;
  • verifica soggettiva: valutazione articolata su più livelli di qualità tramite prove empiriche con l’intervento dell’utente dei servizi.

I principi informatori delle linee guida, dei parametri tecnici e delle metodologie presentate in questo documento sono ispirate alle Risoluzioni, Direttive, Comunicazioni e Decisioni dell’Unione Europea in merito alla non discriminazione e alla accessibilità alle nuove tecnologie delle persone con disabilità.

Per quanto riguarda la verifica tecnica si è anche tenuto conto di quanto indicato:

  • nelle Reccomendation del World Wide Web Consortium (W3C) ed in particolare in quelle del progetto Web Accessibility Initiative (WAI);
  • negli standard definiti nel paragrafo 1194.22 della Sezione 508 del Rehabilitation Act degli USA;
  • negli standard e nelle specifiche tecniche definite in materia di accessibilità dalla International Organization for Standardization (ISO)

Per quanto riguarda la verifica soggettiva, si è fatto riferimento anche alle seguenti normative e linee guida internazionali:

  • definizioni di ISO/IEC 9126-1 ISO/IEC 9241-11;
  • criteri di Progettazione Universale (Design for All);
  • letteratura scientifica.

Per il raggiungimento delle caratteristiche di accessibilità dei siti internet e delle applicazioni basate sulle tecnologie internet (web based) sono stati dettagliati i seguenti insiemi di riferimento:

  • Per la verifica tecnica:
    • requisiti da sottoporre a verifica tecnica o strumentale/euristica:
    • metodologie per la verifica tecnica condotta da esperti tecnici, anche con strumenti informatici;
  • Per la verifica soggettiva:
    • requisiti da sottoporre a verifica soggettiva o empirica;
    • metodologie di valutazione condotta da esperti di fattori umani con la partecipazione diretta dell’utente e articolata su più livelli di qualità.

La rispondenza a tutti i requisiti da sottoporre a verifica tecnica costituisce la condizione minima di accessibilità di una pagina Web e di una applicazione web based.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

  • 1.1) Requisiti da sottoporre a verifica tecnica1.1) Requisiti da sottoporre a verifica tecnica Nella tabella A sono descritti i requisiti che sono obbligatori per raggiungere il livello minimo di accessibilità nei siti internet e nelle applicazioni web […]
  • PremessaPremessa La legge 9 gennaio 2004, n. 4 "Disposizioni per favorire l';accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici" richiede di stabilire, con decreto del Ministro […]
  • Allegato AAllegato A 1. Premessa La definizione dei requisiti tecnici di accessibilità nonché l’articolazione delle attività previste per la verifica tecnica sono […]
  • Studio del CNIPA sulla progettazione dei siti webStudio del CNIPA sulla progettazione dei siti web Pubblichiamo lo studio elaborato dai gruppi di lavoro della Segreteria tecnico-scientifica della Commissione presieduta dal Prof. Pierluigi Ridolfi. Lo studio […]
  • 1.2) Metodologie per la verifica tecnica1.2) Metodologie per la verifica tecnica Allo scopo di accertare la conformità della pagina Web o della applicazione Web-based a tutti i requisiti indicati nella tabella A, si suggerisce una metodologia […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.