Libri digitali accessibili? Il nuovo DM n.209 del 26 marzo 2013

Il comunicato stampa del MIUR apre affermando:

Scuola, Profumo firma Decreto in materia di adozioni dei testi scolastici.
A partire dall’anno scolastico 2014/2015 solo libri digitali o misti
Un tablet per ogni studente e zaini più leggeri
Bloccati i prezzi di copertina
Ridotti i tetti di spesa. Sforbiciata fino al 30% 

In effetti le novità introdotte sono molte e definitive, tanto da scatenare l’ira della cosidetta “Filiera Del Libro“. Sarebbe troppo facile fare dell’ironia sulle motivazioni sollevate, soprattutto quelle riguardo ai tempi troppo stretti. È dal 2008 che questa strada è segnata, peccato che gli editori abbiano sempre finto di non saperlo e osteggiato in ogni modo questo passaggio.

Comunque, è con particolare piacere che riporto una frase dall’Allegato 1 del decreto:

Il libro di testo in versione digitale tiene conto delle vigenti normative sull’accessibilità

Non male, vero?

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.