Tabella Riassuntiva

Il testo ALT fornisce un testo alternativo o sostitutivo, da usarsi quando l’immagine non viene visualizzata. L’errore più comune (a parte il non usarlo affatto) è di fornire una descrizione dell’immagine, senza considerare quale funzione l’immagine stesse svolgendo sulla pagina, il che porta a risultati che spaziano dall’incongruo all’assurdo. Il testo ALT dovrebbe essere composto come un’appropriata alternativa testuale dell’immagine: talvolta questa potrebbe risultare essere una descrizione dell’immagine, ma in pratica sembra che ciò sia sbagliato più frequentemente di quanto non sia corretto.

I consigli qui offerti sono un buon compromesso che funziona in tutti e tre i tipi di situazioni di visualizzazione, con note sulle conseguenze per i differenti tipi. Gli utenti “Tipo I: immagini attivate” non sono discussi in dettaglio: alcuni browser mostreranno il testo ALT mentre attendono il caricamento degli IMG, per cui i testi ALT suggeriti sembrano per lo meno congrui.

  Raccomandazioni per ALT: Tipo II:
quelli che navigano in modalità testo, ma possono visualizzare le immagini se necessario
Tipo III:
soltanto modalità testo (ad es. terminali in modalità carattere, lettori per ciechi ecc., e robot di indicizzazione)
a) Decorazioni di pagina Scrivete ALT=”” nella maggior parte dei casi;
per i pallini, ALT=”*” ecc.
Evitate di usare un IMG di una linea fantasiosa con dell'”arte ASCII” come suo testo ALT: meglio usare HR e fornire un’immagine decorativa discrezionale tramite CSS.
È improbabile che il lettore voglia vedere l’immagine. Non usate un testo ALT che sia una descrizione dell’immagine (“Una linea bizzarra”, “Motivo di riempimento sinistro”, ecc.). Le decorazioni in “arte ASCII” possono essere intrusive per un browser vocale, perciò usate ALT=”” dovunque sia possibile. Non affidate unicamente alla forma dell’immagine o al colore la trasmissione di un contenuto informativo rilevante.
b) Icone di navigazione ALT=”Successivo”, “Precedente” ecc. ALT=”Prima pagina della Ditta Tizio” (“Vai alla Prima pagina della Ditta Tizio”, se dovete, ma non “Indietro a..” o “Ritorna a..”). Pensate ai browser grafici che tagliano o sopprimono la visualizzazione del testo se HEIGHT/WIDTH di IMG hanno valori troppo piccoli. Giova ad alcuni tipi di lettori se voi potete organizzare il tutto in modo che vi sarà non più di un’àncora per ogni riga mostrata.
c) Accessorie o interessanti Talvolta una breve descrizione dell’immagine risulta appropriata: più spesso è preferibile specificare che cosa l’immagine era destinata ad illustrare. Potete menzionare la dimensione del file immagine, se ciò è essenziale. Il testo aiuta il lettore a decidere se desidera (o necessita) di caricare l’immagine. Non generate frustrazione nel lettore pretendendo che egli debba caricare quest’immagine.
d) Essenziali, critiche per la comprensione Siate onesti con i vostri lettori, dite loro francamente (ad es. nel testo ALT) che quest’immagine è essenziale per la vostra presentazione. Tuttavia non fatelo a meno che non sia proprio necessario, o i lettori potrebbero trovarsi davanti ad un problema supplementare (i lettori non vedenti nel procurarsi l’aiuto di un amico, per esempio) e poi rimanere delusi (si veda l’annotazione precedente).

Queste raccomandazioni erano in origine antecedenti alla disponibilità di TITLE e LONGDESC nei browser. Alcuni dei precedenti compromessi, nei quali si tentava di usare il testo ALT per una quantità di scopi in concorrenza, possono essere evitati sfruttando quegli attributi per fornire le opportune caratteristiche di accessibilità, lasciando ad ALT di fare il lavoro per il quale era destinato, cioè il testo alternativo.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

  • Meccanismi HTML per presentare immaginiMeccanismi HTML per presentare immagini In HTML potete presentare un IMG in riga o un regolare collegamento (àncora) che punta all'immagine. Potete decidere di usare l'uno o l'altro di questi meccanismi, […]
  • IntroduzioneIntroduzione Ho notato sul Web una gran confusione circa l'uso appropriato dei testi ALT nell'HTML. Benché si potrebbe discutere sui dettagli più sottili, io credo che i princìpi […]
  • Per riassumerePer riassumere Riflettete su quali informazioni saranno presentate a ciascuno dei tre tipi di utenti Considerate come quelle informazioni illuminano "l'argomento del […]
  • La scelta appropriata dei testi ALTLa scelta appropriata dei testi ALT Ha osservato Callie nella Pagina dei commenti: Molti autori non hanno capito esattamente cosa stanno cercando di presentare; essi non sanno che cosa c'è di […]
  • Ulteriori approfondimenti e riflessioniUlteriori approfondimenti e riflessioni Non credo davvero che i casi (a) e (b) richiedano un grande approfondimento. (c) e (d) sono invece più ambigui e non sempre risulta ovvio con quale dei due abbiamo […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.