8 – Formattazione e posizione del testo

Punti di controllo in questa sezione: 3.3 Usare i CSS per controllare il layout e la presentazione. [Priorità 2].

Le proprietà dei seguenti CSS2 possono essere usate per controllare la formattazione e la posizione del testo:

  • Rientro: test-indent.

Non usare BLOCKQUOTE o qualunque altro elemento strutturale per il rientro.

  • Spaziatura di lettera o parola: letter-spacing, word-spacing. Per esempio invece della scrittura “C I A O” (che gli utenti generalmente riconoscono come la parola “CIAO” ma ascolterebbero nel suono come lettere separate), gli autori possono creare lo stesso effetto visivo con la proprietà word-spacing applicata a “CIAO”. Il testo senza gli spazi sarà trasformato più efficacemente nel parlato.
  • Spazio bianco: white-space. Questa proprietà controlla lo spazio bianco attorno ad ogni elemento.
  • Direzione del testo: direction, unicode-bidi.
  • Gli pseudo-elementi :first-letter e :first-line permettono agli autori di riferirsi alla prima lettera o la linea di un paragrafo di testo.

L’esempio seguente mostra come usare i CSS per creare l’effetto di evidenziare il capolettera.

Esempio:

  <head>
  <title>Capolettera</title>
  <style type="text/css">
     .capo { font-size : 120%; font-family : Helvetica }
  </ style >
  </head>
  <body>
  <p><span class="capo">U</SPAN>na cosa da notare...</p>
  </body>

Nota. Come si vede da questo documento, lo pseudo-elemento :first-letter, non è molto usato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.