9. WAS – Certified Training Center

Il buon esito di un progetto formativo dipende anche dalla bontà della struttura che ne ospita le sessioni; alla sapiente programmazione del programma di insegnamento ed alle competenze tecniche e didattiche del docente, si deve affiancare la disponibilità di un ambiente spazioso e confortevole in cui operare, dotato delle necessarie attrezzature informatiche ma anche di una serie di servizi che possano contribuire a rendere piacevole e produttiva l’esperienza formativa da parte di discenti e docenti.

Per un ente formativo la certificazione WAS da parte di IWA/HWG rappresenta garanzia di visibilità e promozione, per i discenti la certezza di poter affidare la propria formazione professionale ad una struttura testata, seria ed credibile.

Di conseguenza, le strutture che intendono candidarsi ad erogare i percorsi WAS dovranno mostrare di possedere come requisiti minimi un’aula accessibile attrezzata come segue:

Postazioni di lavoro

Una postazione per ogni allievo :

  • Quadratura min. dell’aula 20 mq
  • Altezza minima dell’aula 2,7 m
  • Almeno 10 postazioni funzionanti
  • Distanza minima fra due PC adiacenti: 70 cm

Una postazione per il docente dotata dei seguenti ausili didattici:

  • videoproiettore con schermo
  • proiettore per lucidi,
  • lavagna e/o lavagna a fogli mobili
  • stampante

Dotazione minima hardware (per ogni postazione PC)

  • Tipologia di computer omogenea
  • Pentium III/Athlon 800 MHz
  • Ram 128 Mb
  • Monitor CRT 17″/ LCD 15″
  • Connessione Internet ad alta velocità (ADSL)
  • Collegamento in rete LAN

Dotazione minima software

  • Windows 2000 Pro Service Pack 3 o Windows XP Pro Service Pack 1
  • Microsoft Word/Powerpoint oppure OpenOffice 1.1.1
  • Macromedia Dreamweaver/Flash/ Fireworks o Macromedia Studio
  • Acrobat Reader
  • Browser web Explorer/Mozilla/Opera

Dovrà inoltre essere consentito il download di file da internet e l’installazione di software demo o la disponibilità da parte del personale tecnico ad installarli.

Nel caso di partecipazione ai corsi di allievi con esigenze particolari, si richiede inoltre la disponibilità all’installazione degli ausili richiesti di proprietà degli allievi stessi.

Ambiente di lavoro

L’accreditamento come struttura formativa WAS prevede anche la fornitura di adeguata documentazione, volta a dimostrare il possesso dei requisiti di Legge, con particolare riferimento alla corrente normativa sulla sicurezza del posti di lavoro.

  • Impianto elettrico a norma.
  • E’ richiesta la dichiarazione di conformità rilasciata da un tecnico iscritto all’apposito albo presso le CCIAA, come previsto dalla Legge 46/90 e succ. int.
  • Conformità alle norme di sicurezza previste dal Decreto Legislativo 626/94 e successive integrazioni.
  • Certificato igienico sanitario rilasciato dalla ASL locale, attestante l’idoneità del locale ad uso didattico.
  • Divieto di fumare.

L’aula dove essere riscaldata o climatizzata, silenziosa, bene illuminata ma con possibilità di oscurare l’ambiente, sufficientemente ampia da consentire a ciascun discente di potersi muovere senza infastidire i suoi vicini, o costringerli a spostarsi.

Logistica

  • Zona facilmente raggiungibile in auto e mezzi pubblici.
  • Disponibilità di parcheggi nelle immediate vicinanze.
  • Vicinanza a bar, trattorie, ristoranti con servizi accessibili.
  • Vicinanza ad alberghi con servizi accessibili nel caso di seminari/corsi di più giorni.

Riconoscimento della struttura formativa

L’ente formativo che ne farà richiesta verrà valutato da IWA/HWG sulla base dei sopraindicati requisiti.

In seguito all’esito positivo di tale valutazione, verrà poi sottoscritto un contratto con IWA/HWG  che prevede – a fronte di un contratto annuale – l’uso del nome e del logo WAS, la possibilità di acquistare materiale didattico-formativo (testi e dispense) prodotto da IWA/HWG e la presenza della struttura nel sito IWA Educational.

Nel dettaglio,  ogni ente formativo certificato WAS avrà un accesso amministrativo sul sito IWA Educational, con il quale potrà autonomamente pubblicare i corsi (data, abstract, pagina di iscrizione) e le altre informazioni che riterrà utili al fine di promuovere le proprie attività WAS.

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

  • 12. Autori12. Autori Il documento è stato redatto da Maurizio Boscarol, Roberto Castaldo, Roberto Ellero, Giovanni Manisi e Roberto Scano ed è stato approvato dal direttivo IWA […]
  • 11. Copyright11. Copyright Il contenuto di questo documento può essere liberamente divulgato, tradotto, pubblicato ma senza alcun scopo di lucro. I percorsi formativi indicati in questo […]
  • 6, WAS – Web Designer6, WAS – Web Designer Figura professionale Il WAS Web Designer (WAS WD) è la figura professionale che si occupa dello sviluppo dell’impostazione grafica di presentazione dei […]
  • 7. WAS – Application Developer7. WAS – Application Developer Figura professionale Il WAS Application Developer (WAS AD) è la figura professionale che si occupa dello sviluppo di applicazioni in modo che siano accessibili […]
  • 3. Organizzazione delle linee guida3. Organizzazione delle linee guida Le linee guida contenute nel presente documento sono raggruppate secondo livelli di specializzazione. Per ogni livello vengono presentati i requisiti generali di […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.