WCAG WG: Scano è il primo italiano "in good standing"

L’attività del gruppo di lavoro del W3C per lo sviluppo delle linee guida per l’accessibilità (WCAG) da oggi ha per la prima volta un italiano: Roberto Scano,  IWA/HWG AC Representative all’interno del W3C ed uno dei partecipanti all’iniziativa webaccessibile.org.

Scano, diventando un WCAG WG Member “in good standing” parteciperà attivamente alla stesura dei documenti (le Techniques for Accessibility), potendo quindi essere un punto di comunicazione con il gruppo di lavoro delle WCAG per le realtà italiane che già si attivano per la promozione delle linee guida per l’accessibilità.

Ricordiamo che all’interno del gruppo di lavoro WCAG WG sono presenti anche altri italiani che partecipano contribuendo alle discussioni delle mailing list pubbliche del consorzio.

Si unisce inoltre al gruppo Daniela D’Aloisi della Fondazione Ugo Bordoni come prima rappresentante italiana di una fondazione che si occupa di accessibilità.

Per approfondire…

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Condividi:

Informazioni sull'autore

Roberto Scano
Roberto Scano
  • Seguilo su

Roberto Scano si occupa di accessibilità dall'inizio del millennio. Ha collaborato allo sviluppo delle WCAG 2.0, delle ATAG 2.0 nonché della normativa italiana in materia di accessibilità. Autore di tre libri in materia, è consulente e formatore nell'ambito della tematica della qualità dei servizi delle P.A. e delle aziende.

Commenti

Nessun commento

    Rispondi

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

    Link e informazioni