WCAG: ecco il terzo italiano in "Good Standing"

Da venerdì 26 marzo, un terzo italiano è entrato nella ristretta cerchia dei membri in “good standing” del gruppo di lavoro WCAG del progetto WAI del W3C; è qui che si sta sviluppando la nuova versione – la 2.0 – delle linee guida sull’accessibilità del contenuti del Web.

Si tratta di Roberto Castaldo, docente e sviluppatore napoletano, coordinatore per l’Italia del progetto Webaccessibile.Org di IWA/HWG e già nel gruppo di lavoro Education and Outreach del WAI, che si affianca così a Roberto Scano e a Roberto Ellero, già da tempo membri attivi del working group.

IWA/HWG diventa così l’organizzazione con più estesa rappresentanza all’interno del WCAG, per di più tutta italiana.

Ecco la lista aggiornata dei partecipanti ai lavori del WCAG: http://www.w3.org/WAI/GL/participants.html

Buon lavoro ai tre Robertos!

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.