Progetto di Legge sull’accessibilità: oltre 80 parlamentari sottoscrivono l’iniziativa

Importanti novità per il progetto di Legge Campa – Palmeri sviluppato per la parte tecnica da IWA/HWG International e presentato a Venezia lo scorso 16 dicembre 2002 (http://www.iwa-italy.org/iniziative/pdlcampapalmieri.asp).

Nel sito  di Forza Italia è indicato quanto segue:

Legge Accessibilità disabili ai siti internet: al via la seconda fase
Il cammino della proposta di legge Campa-Palmieri per rendere accessibili alle persone disabili i siti internet della pubblica amministrazione entra oggi nella seconda fase.

“Dopo aver superati i dovuti controlli formali – afferma Cesare Campa – la proposta di legge è gia’ stata firmata da 82 parlamentari azzurri. Da oggi sottoporremo il testo alla firma di tutti gli altri deputati, di tutti gli schieramenti.”.

“In secondo luogo – aggiunge Antonio Palmieri – da oggi nei siti internet del gruppo dei deputati di Forza Italia (www.forzaitalia.org) e nel sito nazionale di Forza Italia (www.forza-italia.it) saranno aperti due forum dedicati alla proposta di legge, per accogliere suggerimenti, critiche, osservazioni al testo”.

La seconda fase del cammino di questa proposta di legge sarà conclusa con un seminario pubblico a fine febbraio, per fare il punto della situazione. Per parteciparvi bisognera’ iscriversi on line inviando una e-mail ai forum dedicati a questa proposta di legge.
Con queste iniziative  – concludono Campa e Palmieri – vogliamo aumentare la sensibilita’ dell’opinione pubblica, del Parlamento e dei responsabili dei siti internet della pubblica amministrazione in merito a questo tema. Siamo convinti che questo sia il modo migliore per preparare il terreno a una rapida approvazione della legge: il nostro obiettivo, pienamente condiviso dal ministro Stanca, e’ di vedere approvata definitivamente la legge entro la fine del 2003.”.

Per approfondire…

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Condividi:

Informazioni sull'autore

Roberto Scano
Roberto Scano
  • Seguilo su

Roberto Scano si occupa di accessibilità dall'inizio del millennio. Ha collaborato allo sviluppo delle WCAG 2.0, delle ATAG 2.0 nonché della normativa italiana in materia di accessibilità. Autore di tre libri in materia, è consulente e formatore nell'ambito della tematica della qualità dei servizi delle P.A. e delle aziende.

Commenti

Nessun commento

    Rispondi

    Link e informazioni