Nuovo validatore di markup del W3C

Dopo un lungo periodo di sviluppo, e un mese di beta-testing, è finalmente disponibile la nuova versione del validatore di Markup del W3C, disponibile sempre all’indirizzo: http://validator.w3.org.

 La nuova versione include molte modifiche ed integrazioni, ponendosi subito con una nuova interfaccia maggiormente accessibile, con supporto per ulteriori tipi di documenti, miglior supporto all’internazionalizzazione e molte altre novità.

Il W3C MarkUp Validator è stato inizialmente creato da Gerald Oskoboiny e ad oggi è implementato ed ottimizzato dai partecipanti del gruppo QA Activity e da collaboratori esterni al W3C.

Le maggiori novità della nuova versione sono: 

  • Migliorato il layout grafico, anche nei risultati della validazione in modo che il contenuto della pagina sia comprensibile e di facile analisi
  • Aggiunti i “Tip-of-the-Day” che richiamano dei punti di controllo di qualità definiti dal gruppo del W3C QA Activity Group
  • Reso maggiormente accessibile il contenuto della pagina, sia per la pagina iniziale che per la pagina con i risultati della validazione
  • Ristrutturazione interna al codice, per rendere il prodotto più sicuro, modulare e con performance superiori
  • Inserito il supporto di nuovi tipi di documenti e migliorato il supporto per i documenti attuali. Tra i nuovi documenti compaiono il supporto per:
    • MathML
    • Appicazioni  xhtml+xml.
    • XHTML+MathML e XHTML+MathML+SVG.
    • Supporto per SVG e image/svg+xml.
    • Supporto per XHTML 1.0 Second Edition e XHTML 1.1.

Ora quindi non resta che testarlo 🙂

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.