Nuove norme ISO sull’accessibilità

Venezia –Dal 30 gennaio al 2 febbraio 2006 si è svolto il 66esimo meeting degli esperti ISO/TC 159/SC 4/WG 5 “Software ergonomics and human-computer dialogues”.

L’evento è stato ospitato a Venezia presso il palazzo Ca’ Papafava grazie ad IWA/HWG con il prezioso contributo di Engineering SpA e Sogei SpA.

Erano presenti 18 tra i maggiori esperti al mondo che partecipano alle attività normative ISO per l’ergonomia del software con particolare attenzione all’accessibilità sia delle interfacce web che per le interfacce software (applicazioni, sistemi operativi, ecc.).

L’Italia era rappresentata da Roberto Scano (IWA/HWG) e da Massimo Canducci (Engineering SpA) mentre la Svizzera era rappresentata dall’esperto Luca Mascaro (IOSHI).

Nei quattro giorni di intenso lavoro gli esperti ISO hanno analizzato le segnalazioni pervenute dalle diverse nazioni  per due future norme ISO che dovrebbero esser approvate entro la fine del 2006:

  • ISO 9241-151. Ergonomics of human system interaction — Part 151: Software ergonomics for World Wide Web user interfaces
  • ISO 9241-171. Ergonomics of human-system interaction — Part 171: Guidance on software accessibility

Per conoscere nel dettaglio le decisioni prese durante il meeting, ma anche gli sviluppi che si prevedono in concomitanza della release 2.0 delle WCAG, http://www.iwa.it/documento.asp?DocID=361.

Segnalo anche un’intervista a Roberto Scano su Punto Informatico, http://punto-informatico.it/p.asp?i=57852

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.