IWA/HWG partecipa al VoiceXML Forum Accessibility Committee

Fabrizio Gramuglio, membro di IWA/HWG e del VoiceXML Italian User Group, è il primo italiano che parteciperà al VoiceXML Forum Accessibility Committee.

L’impegno di IWA/HWG nel campo dell’accessibilità si arrichisce grazie alla partecipazione ad un nuovo progetto transnazionale istituito dal VoiceXML Forum’s Accessibility Committee.

Il VoiceXML Forum (http://www.vxmlforum.com) è una organizzazione fondata nel 1999, che ha oltre 325 aziende membri, strettamente connessa al W3C che si propone di accellerare l’adozione a livello mondiale delle applicazioni basate sul VoiceXML attraverso diverse iniziative atte a promuovere la cultura su questa tecnologia e a certificare sviluppatori e piattaforme.

Dal 18 Novembre 2004 inizieranno i lavori della commissione nata con i seguenti scopi:

  • Collaborare con governo, industria, ed istituzioni accademiche per definire i bisogni dell’utenti affetti da disabilità sensoriali (ipovedenti, ipoudenti, con difficoltà nel parlare) in merito alle applicazioni vocali.
  • Proporre estensioni nel linguaggio VoiceXML al W3C Voice Browser Working Group al fine di estenderne l’accessibilità.
  • Promuovere le “best practices” per la creazione di applicazioni vocali accessibili, attraverso diversi progetti tra cui: eventi, seminari, e pubblicazioni.

Fabrizio Gramuglio, membro di IWA/HWG  e del VoiceXML Italian User Group, è il primo italiano che parteciperà al VoiceXML Forum Accessibility Committee.

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.