Ipovisione e accessibilità e fruibilità del web

Questa categoria di disabili è infatti particolarmente svantaggiata nell’attuale panorama di siti Internet, costruiti per la stragrande maggioranza con criteri per loro assolutamente penalizzanti: combinazioni testo-sfondo poco contrastate, immagini in filigrana sotto il testo, caratteri troppo piccoli, uso eccessivo di corsivi e di allineamenti insoliti, ecc. Quest’articolo è pubblicato in contemporanea sul sito di Franco continua a leggere

Premessa

Un disabile visivo (non vedente o ipovedente), uditivo, motorio, può trovarsi in serie difficoltà se messo di fronte a soluzioni tecnologiche difficilmente o affatto gestibili. I non vedenti e i disabili motori, storicamente più tutelati e oggettivamente più facilmente inquadrabili dal punto di vista delle difficoltà percettive, hanno già ottenuto importanti e nel complesso soddisfacenti continua a leggere

Introduzione all’argomento

Chissà quali capolavori d’arte e cultura avrebbero potuto realizzare ingegni straordinari come Leonardo da Vinci o grandi eruditi come Benedetto Croce, se avessero avuto a disposizione la sterminata mole di informazioni che Internet oggi rende accessibile a chiunque abbia un computer ed un modem collegati alla Rete? Accessibile? Ma cosa sto dicendo? Quante migliaia di continua a leggere

Prima-vera…

Per quanti lottano da decenni a favore dell’integrazione scolastica, lavorativa e sociale dei disabili visivi in generale e degli ipovedenti in particolare, non è piacevole apprendere nel 2002, che i navigatori ipovedenti sono i più penalizzati dall’inaccessibilità del web… Il presente elaborato, dunque, non può che rappresentare un’occasione di sensibilizzazione, un’opportunità di conoscenza, uno strumento continua a leggere

Seconda parte – l’adattabilità

I fogli di stile La risoluzione dello schermo La visualizzazione e il sistema operativo I “filtri” del browser I fogli di stile I fogli di stile, strumenti per facilitare e centralizzare la gestione della visualizzazione delle pagine Web all’interno di un sito, sono ormai di uso comune. Possono gestire praticamente tutti gli aspetti legati alla continua a leggere