Gianluca Affinito

Informazioni sull'autore

Gianluca Affinito

Di origini napoletane, sono nato a Roma dove ho vissuto però solo pochi mesi prima di trasferirmi in Ciociaria dove risiedo tuttora tra cani, gatti e papere... Dopo la Laurea in Lettere che ho conseguito all'Orientale di Napoli con una tesi in Storia e critica del cinema è scoppiata la mia passione per Internet e l'informatica. La prima cosa che ho realizzato per il web è stato il sito per un'Associazione politico culturale di Frosinone; ed è stato proprio questo sito a farmi avvicinare al tema dell'accessibilità: infatti, dopo aver visto in una puntata di MediaMente le possibilità che Internet offre ai non vedenti, provai a validare il codice del mio sito... argh!!! Un po' la mia inesperienza, un po' il software che avevo utilizzato (non faccio nomi: Frontpage) avevano creato un guazzabuglio illeggibile! A quel punto ho cominciato a documentarmi su questa tematica e appena ho avuto l'occasione, un corso di perfezionamento in Scienze della Comunicazione, ho realizzato una ricerca sull'accessibilità dei siti web dove ho cercato di verificare quale attenzione la Pubblica Amministrazione ha posto nel rispetto delle norme dell'AIPA! La ricerca è ormai un po' datata, risale infatti ai primi di aprile di quest'anno, ma non mi sembra che la situazione sia cambiata di molto! Attualmente sto frequentando un Master in Editoria Multimediale alla Sapienza di Roma e, contemporaneamente, sto collaborando con la Facoltà di Scienze della Comunicazione dove sto cercando di far passare l'idea che, parlando di comunicazione, sia un dovere da parte delle Istituzioni abbattere tutti gli ostacoli che possono frapporsi tra un disabile e il mondo dell'Università. Concludo facendo i miei più sentiti auguri ai promotori di questa splendida iniziativa che prova a dare un contributo concreto alla soluzione di un problema che, prima ancora che tecnico, va a toccare un principio di fondo della nostra società quello delle pari opportunità.

Articoli di Gianluca Affinito

L’e-government e l’accessibilità