Quanti termini nel web semantico

Prefazione

Da poco abbiamo iniziato a parlare di questo nuovo web che è il web semantico e già in un primo articolo ne abbiamo illustrato a grandi linee ragioni e potenzialità.

Facciamo ora chiarezza su alcuni dei nuovi termini in uso, riportando quelli (che reputo) più significativi e illustrandoli, quando possibile, con un esempio pratico.

Glossario

Cercare
Tentare di trovare
Esempio pratico:
Iin un motore di ricerca noi cerchiamo delle informazioni
Trovare
Rinvenire una cosa che si cerca, che si desidera, di cui si vuole disporre
Esempio pratico:
In un sito internet troviamo delle informazioni che ci interessano
Serendipità
Capacità di cogliere e interpretare correttamente un fatto rilevante che si presenti in modo inatteso e casuale nel corso di un’indagine scientifica diversamente orientata
Esempio pratico:
Mentre effettuiamo una ricerca in internet tramite alcune parole chiave, scopriamo delle informazioni che ci interessano ma che non erano inerenti alla nostra ricerca
Inferire
Dedurre, argomentare, scoprire
Giungere ad una conclusione partendo da alcune premesse
Esempio pratico:
Dalle informazioni sullo stato di famiglia di alcune persone inferiamo che sono rispettivamente nonno e nipote
Tassonomia
classificazione
Esempio pratico:
Ontologia [Filosofia]
Teoria sulla natura dell’esistenza. Scienza che studia l’essere in quanto essere, i tipi di cose esistenti, che entità ci sono nell’universo.
Ontologia [Informatica]
Modello di entità ed interazioni in uno specifico dominio di conoscenza o di pratica (con riferimento alle definizioni di conoscenza e competenza)
Ontologia [Intelligenza artificiale]
Insieme di concetti (cose, eventi, relazioni) che specifica un vocabolario o una tassonomia comunemente accettata per lo scambio di informazioni. Quest’ultima sta alla base della condivisione semantica
Ontologia [Semantic Web W3C]
Termine derivato dalla filosofia, che si riferisce alla scienza che descrive i tipi di esseri esistenti nel mondo ed il modo in cui essi sono collegati. Un’ontologia OWL può includere descrizioni di classi, di proprietà e delle loro occorrenze. Data una tale ontologia, la semantica formale OWL specifica come derivare le sue conseguenze logiche, cioè fatti letteralmente non presenti nell’ontologia, ma implicati dalla semantica
Semantica
Studio del significato delle parole, della combinazione di parole e delle singole frasi e degli enunciati di una lingua
Significato
Concetto espresso da una parola o da una frase
Ragionare
Svolgere un ragionamento, giungere a una conclusione attraverso un ragionamento
Contenuto
È un oggetto che contiene o cattura informazione attraverso diversi formati
Esempio pratico:
Un file o flusso (stream) di dati elaborati in forma di informazione
Informazione
Dati che sono stati messi in una forma utile e che abbia significato per un essere umano, i.e. l’informazione è il risultato dell’interpretazione dei dati
Dati
Flussi di valori (numerici o qualitativi) concernenti fatti che rappresentano eventi che accadono in organizzazioni o nel mondo reale prima che siano organizzati in una forma che possa essere compresa e utilizzata da un essere umano
Conoscenza
Comprensione ed interpretazione di informazioni e dati che rappresenta un modo operativo esplicitabile e trasmettibile.
Forma il patrimonio cognitivo individuale.
Si rappresenta normalmente mediante regole di inferenza implicitamente o esplicitamente immagazzinate.
Competenza
Modo operativo non esplicitabile e non direttamente trasmettibile.
Relazionato alla performance di attività.
Comprendere
Capire, intendere
Capire
Comprendere con la mente, intendere il senso di qualcosa
Interpretare
Comprendere e spiegare un testo, un discorso e sim. nel suo significato più recondito
Materializzare
Rendere materiale, reale, concreto; conferire le proprietà e la natura della materia
Filtrare
Selezionare, vagliare
Capitalizzare
Fare di delle informazioni della competenza
Sublimare
rendere sublime, elevare qualcosa
Tecnica
L’insieme delle norme su cui si basa l’esercizio di un’attività intellettuale o manuale e la loro applicazione.
Risorsa
Ciascuno degli elementi che costituiscono un sistema
Sistema
Insieme di elementi concreti o astratti interdipendenti organizzati in modo da formare un complesso organico
URL
Localizzatore di risorsa univoca
Esempio pratico:
….
URI
Identificatore di risorsa univoca
Esempio pratico:
….
Relazione
Connessione, rapporto fra due concetti, oggetti o fatti
Interoperabilità
L’abilità nei sistemi informativi di scambiare dati e funzionalità con altri sistemi informativi tramite protocolli e interfacce di comunicazione
Logica
Insieme dei principi che stanno alla base di un sistema teorico e pratico
Regola
Formula che prescrive il modo di agire in un caso determinato o in una particolare attività, in base all’esperienza o alla convenzione

Note

Il seguente glossario non ? definitivo ed ? in continua evoluzione.
Nel perfezionamento di questo glossario chiedo anche il vostro contributo, se avete suggerimenti o critiche segnalatemeli tramite posta elettronica.

Ringraziamenti

Ringrazio Lorenzo Sommaruga e Nadia Cadenazzi per avermi concesso l’uso dei loro materiali di studio per redigere questo breve dizionario sul web semantico, Michele Diodati per gli unnumerevoli suggerimenti e il suo Forum Accessibile con tutte le persone che mi hanno aiutato.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

  • Grafica e AccessibilitàGrafica e Accessibilità Siamo italiani! Per noi ? importante il look, l'immagine e attorno a questo nostro essere e modo di vedere siamo riusciti a costruire il made in Italy, siamo riusciti […]
  • Calendario senza tabella? Da oggi è possibile!Calendario senza tabella? Da oggi è possibile! Ultimamente su una lista alla quale partecipo quotidianamente, è stata posta una domanda relativa a calendari accessibili e tabelle. Quella discussione ha […]
  • Ipovisione e accessibilità e fruibilità del webIpovisione e accessibilità e fruibilità del web Questa categoria di disabili è infatti particolarmente svantaggiata nell'attuale panorama di siti Internet, costruiti per la stragrande maggioranza con criteri per loro […]
  • Grafici a barre accessibiliGrafici a barre accessibili Ogni volta che si fruisce un insieme di statistiche, la documentazione è corredata da grafici che ne agevolano la comprensione; su internet molti sono i siti che […]
  • Accessibilità di HTML5Accessibilità di HTML5 Traduzione in italiano della risorsa online html5accessibility, di Steven Faulkner Lavori in corso: ottobre 2010 Su questo sito vi è anche: accorgimenti per il […]
Condividi:

Informazioni sull'autore

Luca Mascaro
Luca Mascaro
Luca Mascaro è uno User Experience Architect che si occupa da anni della progettazione di interfacce utente e dell'esperienza utente su piattaforme software web e multimediali. Dirige la SketchIn, un azienda che si occupa di progettazione e consulenza strategica sulla user experience ed è CTO di una software house, la Phiware Engineering. Attualmente fa parte di diversi associazioni internazionali tra cui l'IWA/HWG, l'ACM, l'UPA e l'IOSHI di cui è presidente. Partecipa a gruppi di lavoro del W3C (HTML, WCAG, Web Application e Device Indipendence) e dell'ISO (Software Ergonomics) in ambito di interazione e interfacce.

Commenti

Nessun commento

    Rispondi

    Link e informazioni