10 anni di XML

Cade in questo mese il decennale di XML: infatti fu proprio nel febbraio del 1998 il W3C pubblicò la raccomandazione XML 1.0.

Il W3C, per celebrare degnamente questa ricorrenza ha preparato una serie di pagine contenenti testimonianze e documentazione, dalle quali mi piace citare le parole di Tim Bray,

“There is essentially no computer in the world, desk-top, hand-held, or back-room, that doesn’t process XML sometimes”

(non esiste computer, desk-top, palmare o server che non abbia eseguito codice XML), parole che testimoniano l’enorme portata della rivoluzione introdotta da XML.

Un nuovo approccio, una maniera semplice e geniale di rappresentare i dati, da cui hanno preso vita praticamente tutte le applicazioni Web con cui si ha oggi a che fare, e con cui ci si troverà a lavorare domani!

Per approfondire:

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

  • Cos’è il W3CCos’è il W3C World Wide Web Consortium Non solo HTML, XHTML, CSS, XML... conosciamo più a fondo il consorzio mondiale che definisce gli standard per il web Il World Wide Web […]
  • Curiosità: Il primo browser webCuriosità: Il primo browser web Il primo web browser risale al 1990 ed è stato sviluppato da Tim Berners-Lee ed era l'unico sistema di navigazione visuale per il world wide web... da qui il […]
  • Voce e Web – VXMLVoce e Web – VXML L'articolo è stato redatto in collaborazione con Cristina Tabachetti La ricerca nel campo delle tecnologie vocali, che ormai è prossima a compiere i suoi […]
  • Web Accessibility Initiative (WAI)Web Accessibility Initiative (WAI) 1. Accessibilità: 10 anni di storia dall'ICADD al WAI Il World Wide web Consortium lanciò il WAI, letteralmente Web Accessible Iniziative, nell'ottobre del […]
  • ATAG – Authoring Tool Accessibility GuidelinesATAG – Authoring Tool Accessibility Guidelines Questo documento contiene le linee guida per gli sviluppatori di strumenti di authoring. Il suo scopo è duplice: assistere gli sviluppatori nella progettazione di […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.