Integriamo la funzione di pulizia

Dopo aver scaricato HTML Tidy è necessario familiarizzare con il software prima di procedere con l’integrazione. Proviamo a fornire alcuni files HTML come parametro e vediamo cosa succede: per esempio, proviamo a passare la seguente linea di comando dando ad esempio il comando -indent e il nome di un file come argomenti:

C:<percorso di HTML Tidy>tidy.exe -indent <il tuo file>.htm

Probabilmente hai già delle preferenze sull’aspetto dell’applicazione e interesse ad applicare ulteriori opzioni tramite un file di configurazione.

Alla pagina del progetto HTML Tidy , è disponibile una guida rapida di configurazione in lingua inglese.

Il file di configurazione è un semplice file di testo che puoi modificare ad esempio con Notepad. Il mio file di configurazione (tidy.cfg) contiene il seguente codice:

// Config file for HTML tidy
output-xhtml: yes
doctype: strict
char-encoding: raw
tidy-mark: no

markup: yes
indent: auto
indent-spaces: 2
tab-size: 2
wrap: 120

break-before-br: no
drop-empty-paras: yes

word-2000: yes
clean: no

write-back: yes
keep-time: yes

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

  • Creare codice standard con Microsoft FrontpageCreare codice standard con Microsoft Frontpage Questo articolo descrive come incrementare la qualità delle pagine HTML/XHTML integrando HTML Tidy in Microsoft FrontPage 2000 or 2002 (Office XP). Si tratta di una […]
  • Nuove funzionalità per l’accessibilitàNuove funzionalità per l’accessibilità Il progetto Tidy dalla versione del giorno 8 agosto 2002 ha inserito delle nuove funzionalità per la versione Windows 95/98/ME/2000/XP che sono facilmente richiamabili […]
  • Piccoli Problemi…Piccoli Problemi… Problemi di DOCTYPE in FrontPage 2000 Con FrontPage 2000, un documento che contiene laa specifica !DOCTYPE (solitamente alla prima riga del codice) perde tale […]
  • ConclusioneConclusione Abbiamo dimostrato come sia facile integrare HTML Tidy all'interno di FrontPage incrementando la qualità globale dei vostri documenti web in modo semplice ed […]
  • IntroduzioneIntroduzione Quante volte avete creato documenti all'interno di editor o elaboratori di testi e vi siete accorti che non producono codice HTML/XHTML corretto? La cosa non deve […]
Condividi:

Informazioni sull'autore

Roberto Scano
Roberto Scano
  • Seguilo su

Roberto Scano si occupa di accessibilità dall'inizio del millennio. Ha collaborato allo sviluppo delle WCAG 2.0, delle ATAG 2.0 nonché della normativa italiana in materia di accessibilità. Autore di tre libri in materia, è consulente e formatore nell'ambito della tematica della qualità dei servizi delle P.A. e delle aziende.

Commenti

Nessun commento

    Rispondi

    Link e informazioni