Prima-vera…

Per quanti lottano da decenni a favore dell’integrazione scolastica, lavorativa e sociale dei disabili visivi in generale e degli ipovedenti in particolare, non è piacevole apprendere nel 2002, che i navigatori ipovedenti sono i più penalizzati dall’inaccessibilità del web…

Il presente elaborato, dunque, non può che rappresentare un’occasione di sensibilizzazione, un’opportunità di conoscenza, uno strumento operativo e una fonte di speranza per il futuro.

L’Associazione Nazionale Subvedenti riceve sempre più di frequente richieste di informazioni generali rispetto al problema e di consulenza specifica su siti della pubblica amministrazione e privati. Questo documento, forse, consentirà a tutti i soggetti coinvolti di approcciarsi alla questione con maggiore consapevolezza, chiarezza e propositività; sperando che arrivi presto il giorno del “Web per tutti”.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.