Le possibilità future

Possibilità e sviluppi

Ironicamente, per creare strumenti che meglio rispondono alle necessità degli utenti con disabilita cognitive, questi strumenti devono essere dotati di un grande quantitativo d’intelligenza. Le persone con disabilita cognitive hanno bisogno di siti con una elevata usabilità, concisi, e ben progettati, molto di più che un utente medio. Progettare con semplicità e chiarezza è stato spesso uno dei più difficili cambiamenti nella progettazione Web — o nella progettazione di una qualsiasi tipologia d’informazione, per la questione citata in precedenza.

Più intelligenti sono gli strumenti e più essi saranno capaci di venire incontro alle nostre necessità. Nel precedente ipotetico esempio, abbiamo dato per scontato che certe aree della pagina Web erano state identificate come template, o come titoli, o altre parti del sito. L’assegnazione di queste aree è una scelta approssimativa.

Strumenti più sofisticati dovrebbero utilizzare pattern per il riconoscimento ed identificate questi elementi indipendentemente dall’utente. Questa caratteristica sarebbe ancora più utile nell’analisi di siti già sviluppati (analisi dopo il fatto compiuto), perché eliminerebbe la necessità di modificare il codice.

Gli sviluppatori di strumenti hanno bisogno d’inventare modalità più sofisticate di analizzare la leggibilità del testo, la presentazione tramite fogli di stile, e le complessità del contenuto multimediale. Possiamo immaginare l’integrazione di un sofisticato strumento per l’accessibilità/usabilità nell’ambiente di authoring di Flash, per esempio, o in strumenti di authoring SVG, software di video editing, e cosi via.

Possiamo immaginarli, ma ci rendiamo conto della grandezza di una tale impresa. Tali strumenti richiederebbero pesanti investimenti in tempo e in danaro. Restando però ottimisti, tali strumenti potrebbero servire al doppio scopo di migliorare l’accesso per le persone con disabilita e l’usabilità per tutti gli utenti.

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.