UAAG e ridimensionamento del testo.

/ 28 febbraio 2006 Pubblicato in: Ridimensionare filmati e sottotitoli Nessun commento

Per comprendere l’importanza del raggiungimento di un adeguato livello di fruizione ed interazione è utile fare riferimento alle UAAG, ossia alle linee guida dedicate agli User agent. Nel documento, per User agent si intende: Any software that retrieves and renders Web content for users. This may include Web browsers, media players, plug-ins, and other programs…

Area del filmato e SMIL.

/ 28 febbraio 2006 Pubblicato in: Ridimensionare filmati e sottotitoli Nessun commento

Tipicamente l’area occupata da un filmato viene definita direttamente nel tag <object> nella pagina web, con gli attributi width e height, indispensabili per un corretto rendering dell’oggetto da parte del browser: <object data=”hparty.mov” type=”video/quicktime” width=”400″ height=”320″></object> Ma in realtà bisogna considerare anche il layout definito nel file SMIL, che è il vero e proprio “stage”…

Dimensionare dinamicamente filmato e sottotitoli.

/ 28 febbraio 2006 Pubblicato in: Ridimensionare filmati e sottotitoli Nessun commento

Qualche anno fa, nel 2001, avviai un test destinato a sondare la possibilità di ridurre le evidenti limitazioni della tecnica di embedding di un filmato rispetto alla libertà d’azione di un player esterno. Tale test (effettuato su Internet Explorer 5.01) puntava appunto ad un ridimensionamento dinamico del plug-in (RealVideo) tramite il trascinamento dell’angolo inferiore di…

Plug-in differente? tutto (o molto) da rifare.

/ 28 febbraio 2006 Pubblicato in: Ridimensionare filmati e sottotitoli Nessun commento

Si è accennato a Quicktime, ma gli altri formati? Test eseguiti su diversi browser e sistemi operativi hanno dato un esito parzialmente scontato e assimilabile alla già citata tabella di compatibilità : il problema quindi resta l’universalità dei plug-in. Oltre a Quicktime, allo stato attuale solo Flash si rivela (vista ormai la sua semi-imprescindibilità) decisamente…

Esempi, in vari formati, di filmato ridimensionabile.

/ 28 febbraio 2006 Pubblicato in: Ridimensionare filmati e sottotitoli Nessun commento

Per i test di ridimensionamento è stato scelto un brano di circa un minuto tratto da un “classico” della comicità, intelligente e dirompente: Hollywood Party, film del 1968 diretto da Blake Edwards ed interpretato da Peter Sellers. Di seguito i collegamenti: Windows Media (correttamente funzionante solo su Internet Explorer) Filmato con sottotitoli, ottimizzato per linea…

Link e informazioni