La certificazione “Bobby Approved”

Cosa vuol dire “Bobby Approved”?

Un sito web è considerato Bobby Approved se è interamente conforme alle specifiche manuali e automatiche rivelate dal tool Bobby. Bobby si basa sulle linee guida per l’accessibilità create e aggiornate dal Web Access Initiative al World Wide Web Consortium.
Lo status Bobby Approved è equivalente al livello di conformità A delle linee guida per l’accessibilità dei contenuti Web del W3C. In alternativa, potete validare il vostro sito secondo i livelli di conformità AA e AAA, più severe e restrittive, che includono rispettivamente le linee guida di priorità 2 e 3. Questyi livelli di accessibilità sono raccomandati per l’homepage e pagine molto usate e di contenuto informativo.

Una pagina web deve passare tutte le specifiche Priority 1 per ottenere l’approvazione di livello A. Poichè non tutte le specifiche possono essere valutate manualmente, ci sono alcune specifiche di tipo Priority 1 che vanno verificate manualmente. Questi aspetti vengono presentati separatamente. E’ necessario passare i test manuali ed essere in grado di rispondere positivamente alle domande presentate in questa sezione per ottenere l’approvazione di Bobby.

 

Cosa vuol dire Bobby 508 Approved?

Un sito web è considerato Bobby 508 Approved se è interamente conforme alle specifiche manuali e automatiche verificate selezionando le linee guida appropriate. Il test denominato Section 508 test usa the linne guida per l’accessibilità adottate dall’Architectural and Transportation Barriers Compliance Board (Access Board) del Governo federale Americano. Le linee guida della Section 508 sono una serie di 16 controlli that corrispondono ad 11 linee guida di Priorità 1 del WAI e cinque linee guida aggiuntive adottate dall’Access Board. Per informazioni specifiche sulle linee guida della Section 508 Guidelines, potete collegarvi all’url:
http://www.access-board.gov/sec508/508standards.htm

 

L’uso del logo Bobby Approved in un sito web

Se tutte le pagine del vostro sito web sono prive di errori di accessibilità, potete usare l’icona Bobby Approved. Il criterio di approvazione di Bobby è restrittivo, e non è valido per ogni sito personale o aziendale. E’ possibile testare l’accessibilità delle pagine web senza acquisire automaticamente il diritto di esporre il logo di Bobby, ma allo stesso tempo vengono incoraggiati tutti gli sforzi volti nella direzione dell’accessibilità anche se poi le pagine web non raggiungono l’approvazione di Bobby.

Se solo alcune delle pagine di un sito web passano il test di Bobby, si può usare l’icona di Bobby in uno dei seguenti modi:

  1. Inserite l’icona nella pagina approvata seguita dalla scritta: “questa pagina è stata approvata da Bobby”.
  2. Inserite l’icona nell’home page seguita dalla lista delle pagine non ancora approvate e dal testo “le pagine elencate di seguito non sono ancora state approvate da Bobby”.

 

Come funziona il sistema di valutazione di Bobby

L’analisi di accessibilità di Bobby é un’implementazione del 5 Maggio 1999 della vesione delle Web Accessibility Initiative’s Web Content Guidelines. Quando ciò é possibile, Bobby analizza le pagine seguendo queste linee guida. Una serie di tematiche molto importanti sull’usabilità, come per esempio le trascrizioni dei file audio per le persone non udenti, non possono essere verificate da un programma come Bobby e richiedono un controllo manuale delle pagine. Si suggerisce perciò la lettura integrale delle specifiche sull’accessibilità reperibili all’url http://www.w3c.org/WAI/GL/ per rendere i vostri siti il più accessibili possibile. Una singola pagina viene approvata solo se non presenta alcun errore di accessibilità.

 

L’icona “Repair needed”

Se la validazione fornita da Bobby rileva errori nel codice verificati in maniera automatica per il livello di conformità scelto, vi apparirà l’icona seguente carattrizzata da una scritta “repair needed” su sfondo grigio chiaro:

icona "repair needed"

Ciò significa che la pagina che avete sottoposto a validazione non risponde ai criteri di accessibilità previsti e dovete intervenire sul codice HTML. Chiaramente in questo caso non sarete autorizzati ad esporre l’icona “Bobby approved”.

Cliccando su ciascuno dei problemi indicati da Bobby, avrete una descizione dettagliata di come risolverli e potrete procedere alla correzione del codice per ottenere la validazione.

N.B. A volte navigando capita di incontrare pagine web che espongono un’icona di bobby come quella che vedete nella prossima immagine, che non ottengono però l’approvazione di Bobby. Questo non vuol dire che le pagine non siano accessibili ma si spiega con il fatto che la precedente versione di Bobby (Bobby 3.2) aveva come opzione di default la validazione del livello A, mentre la versione attuale utilizza quella di livello più alto (e difficile da ottenere) AAA.

 

Errori di compatibilità tra browser ed errori di accessibilità

Gli errori di accessibilità sono problemi che hanno effetto su persone con disabilità. Gli errori di compatibilità indicano solamente se il codice HTML è conforme o meno ad un determinato browser, cioè se le pagine vengono visualizzate correttamente da quel browser.

Le relazioni tra queste due categorie sono importanti e spesso generano confusione. Il browser che avete scelto permette a Bobby di determinare l’insieme dei tag HTML concessi (browser compatibility) ed allo stesso tempo impone un’insieme di regole per l’accessibilità che si applicano ad un particolare gruppo di browser. Per esempio, scegliendo HTML 4.0 (non un browser reale ma le specifiche di HTML 4.0) farà sì che Bobby analizzi le pagine web basandosi sulle ultime linee guida che si applicano a HTML 4.0. Tuttavia, scegliendo, Navigator 4.0 farà sì che Bobby usi un’insieme di linee guida leggermente differente che si riferiscono ai cambiamenti necessari per rendere le pagine accessibili se viste con Netscape Navigator 4.0. Idealmente, bisognerebbe scegliere diversi browser e rendere le pagine web accesibili per ciascuno di essi.

Ricordate che Bobby non è un validatore HTML. E’ in grado di determinare se un tag particolare è appropriato per un browser particolare. E’ in grado di determinare se un particolare tag è appropriato per un dato browser ma non è in grado di determinare se un tag si trova in un posto sbagliato o se manca. Per questo si consiglia di usare un validatore come quello del W3C. Trovate il link in fondo a questa pagina.

 

Ottenere l’icona di Bobby Approved

Usare le icone Bobby Approved o Bobby 508 Approved Logo on nelle pagine web

Solo se tutte le pagine web del vostro sito risultano esenti da problemi di accessibilità di priorità 1, allora potete utilizzare la prima icona Bobby Approved l’icona ‘A’. Se avete usato l’opzione di validazione Section 508 e tutte le pagine risultano corrette, potete esporre l’icona “Bobby approved 508″. Se le pagine raggiungono i livelli di conformità AA e AAA, potete usare le rispettive icone.

Se solo una parte delle pagine che compongono il sito risultano accessibili, potete scegliere tra le due seguenti soluzioni:

  • Inserire l’icona “Bobby approved” nelle pagine accessibili accompagnate dal testo: “Questa pagina è approvata da Bobby.”
  • Inserire l’icona “Bobby approved” nell’home page presentando l’elenco delle pagine non approvate precedute da un testo tipo: “Le seguenti pagine non sono ancora state approvate da Bobby”

Inserire le icone nelle pagine web

Potete salvare una delle immagini sottostanti (sul sito di Bobby le potete scaricare in formato zippato). Se tutte le pagine del vostro sito vengono approvate da Bobby, allora potete usare una di queste icone Bobby Approved. Tutte le icone sono in formato standard di 88 pixel di larghezza per 31 pixel di altezza. Di seguito ad ogni icona trovate il codice HTM da inserire nelle vostre pagine web. Accertatevi che l’icona riporti il testo alternativo: “Bobby Approved” e che sia attivo il link all’URL del sito di Bobby: http://bobby.watchfire.com/.

Per supportare ulteriormente gli utenti con impedimenti visivi, si può fornire una descrizione completa delle immagini in aggiunta al testo associato all’attributo ALT. Una descrizione dettagliata descrive puntualmente l’immagine. E’ spesso inclusa in una pagina web separata e la si raggiunge con un link da una “D” che sta per descrizione. Con le specifiche di HTML 4.0 una descrizione completa dell’immagine può essere aggiunta al tag IMG attraverso l’attributo LONGDESC.

La descrizione completa dell’icona Bobby Approved é:

A friendly uniformed police officer wearing a helmet displaying the wheelchair access symbol and extending his open right hand. The words “Bobby Approved” appear to his right. (un poliziotto amichevole in divisa che indossa un elmetto con il simbolo della sedia a rotelle che allunga la mano destra. Le parole “Bobby Approved” appaiono alla sua destra).

 

Bobby WorldWide Approved
<a href="http://bobby.watchfire.com/" title="Bobby's Home Page">
<img src="approved.gif" alt="Bobby WorldWide Approved" width="88" height="31">
</a>

Bobby WorldWide Approved 508
<a href="http://bobby.watchfire.com/" title="Bobby's Home Page">
<img src="approved_508.gif" alt="Bobby WorldWide Approved 508" width="88" height="31">
</a>

Bobby WorldWide Approved A
<a href="http://bobby.watchfire.com/" title="Bobby's Home Page">
<img src="approved_a.gif" alt="Bobby WorldWide Approved A" width="88" height="31">
</a>

Bobby WorldWide Approved AA
<a href="http://bobby.watchfire.com/" title="Bobby's Home Page">
<img src="approved_aa.gif" alt="Bobby WorldWide Approved AA" width="88" height="31">
</a>

Bobby WorldWide Approved AAA
<a href="http://bobby.watchfire.com/" title="Bobby's Home Page">
<img src="approved_aaa.gif" alt="Bobby WorldWide Approved AAA" width="88" height="31">
</a>

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

  • Analisi della versione online di Bobby

    Analisi della versione online di Bobby

    Bobby è un servizio che permette la verifica dell'accessibilità delle pagine web secondo le linee guida per l'accessibilità dei contenuti Web del W3C. ne esistono due versioni: una...
  • Problemi comuni

    Problemi comuni

    Bobby riporta errori che non esistono Potreste avere del codice errato nelle vostre pagine che impedisce a Bobby di testare le pagine, come per esempio, l'aver dimenticato di ...
  • Bobby

    Bobby

    Bobby è uno strumento informatico che verifica la rispondenza dei siti ai requisiti di accessibilità agli utenti disabili, facendo riferimento a quanto stabilito nelle apposite lin...
  • L’applicazione Bobby

    L’applicazione Bobby

    Poichè è un'applicazione internet-based, permette di valutare solo pagine online. Non può vedere pagine che risiedono sul vostro computer o protette da firewall, ne valutare interi...
  • Problematiche conosciute

    Problematiche conosciute

    Cookies Bobby attualmente non accetta cookies HTTP. I siti che richiedono l'uso di cookies non possono essere testati. In questo caso si consiglia di testare una versione non ...
Condividi:

Informazioni sull'autore

Giovanni Manisi
Giovanni Manisi
Nasco nel 1970 a Portogruaro, una cittadina lontana dalla cronaca in provincia di Venezia, dove tuttora risiedo. Nel '95 mi laureo in Lettere a Venezia con una tesi sulla scrittura ipertestuale e sui cambiamenti nella struttura del testo operati dalle tecnologie della parola intitolata "Dal testo all'ipertesto: la nuova oralità elettronica". Nel 1991 trascorro un anno in Irlanda per studio. Nel 1992 iniziano le prime esperienze professionali  nella multimedialità con Hypercard, poi Director, infine, all’uscita di Mosaic con il web. Appena laureato, frequento un corso postlaurea di Internet Marketing. Poi arriva l'opportunità di lavorare come assistente di italiano all'Università di Coventry in Inghilterra, dove mi occupo di progettazione e sviluppo di materiale didattico interattivo per l’intranet della scuola. La passione per il web intanto cresceva , anche grazie alla frequentazione di un Master in Design and Digital Media presso la facoltà di Art e Design della Coventry University. Rientrato in Italia inizio l'attività di coordinatore, progettista e docente in corsi di formazione nell'area multimediale per un ente di formazione. In questo periodo, seguendo alcuni progetti di formazione rivolti a persone disabili, inizio ad interessarmi all'accessibilità dei siti web, che ha portato alla pubblicazione di stradeblu. Oggi mi occupo di formazione e consulenza su tematiche legate alla comunicazione in internet: e-learning, web writing, usabilità, web design come libero professionista. Quando posso viaggio e fotografo, quando ritorno mi piace rintanarmi in camera oscura a stampare le foto ascoltando Paolo Conte.

Commenti

Nessun commento

    Rispondi

    http://www.webaccessibile.org/wp-content/plugins/wp-accessibility/toolbar/css/a11y-contrast.css

    Link e informazioni