Analisi della versione online di Bobby

Bobby è un servizio che permette la verifica dell’accessibilità delle pagine web secondo le linee guida per l’accessibilità dei contenuti Web del W3C. ne esistono due versioni: una online, di cui in seguito trovate una guida, ed una costituita da un software scaricabile a pagamento dal sito di Bobby.

 

Avviare un test con Bobby

Operazione base

Potete avviare una sessione di validazione con Bobby direttamente dall’ home page all’indirizzo http://bobby.watchfire.com/ usando le opzioni di default.

Nella casella di inserimento dell’URL , inserite l’indirizzo di una pagina web che sia pubblicamente accessibile su Internet come rappresentato nell’immagine seguente:

figura 1: il campo di inserimento dell'url ed il tasto submit

Ora premete il tasto Submit, Bobby restituirà i risultati del test in pochi secondi.

Tramite un pulsante radio appena sottostante il campo dove immettere l’url, potete scegliere due tipi di validazione, quella secondo le norme emanate dal W3C e quelle della Section 508 della costituzione americana (legge americana sul diritto all’accessibilità delle informazioni). I pulsanti di scelta sono rappresentati nell’immagine seguente:

figura 2: i pulsanti di scelta del tipo di validazione

Opzioni avanzate

Se volete cambiare alcuni dei parametri di default, dovete andare nella sezione Advanced Options all’url http://bobby.watchfire.com/bobby/html/en/advanced.jsp. Su questa pagina trovate le opzioni per effettuare test di compatibilità dei browser con diversi browser, far identificare bobby al web server come browser comune, e preparare un report escludendo la pagina originale e decidere per quale livello di accessibilità far validare le vostre pagine (A ovvero priorità 1, doppia A ovvero priorità uno e due, tripla A ovvero priorità uno, due e tre). Inserite un URL, selezionate le opzioni scelte e premete Submit.

Leggere il report

I cappelli blu di Bobby

Nella versione con le annotazioni della pagina web che Bobby restituisce, potreste vedere i cappelli blu di Bobby esempio: il cappello blu di bobby. I cappelli con la sedia a rotelle indicano che Bobby ha riscontrato un problema di accessibilità per i disabili di livello 1 in un punto della pagina web che Bobby identifica in maniera automatica.

Le icone con il punto interrogativo esempio: il punto interrogativo indicano invece un possibile problema di accessibilità di livello 1 che richiede un’esame diretto per poter formulare una diagnosi definitiva. Cliccando su ogni tipo di cappello verrà visualizzata la descrizione del problema rilevato da Bobby alla fine della pagina web con le annotazioni.

Sezioni del report

Sezioni del Report WCAG

Il report di accessibilità consiste in tre sezioni: Priority 1 accessibility, Priority 2 accessibility, Priority 3 accessibility.
In ogni sezione, per primi sono segnalati gli errori che Bobby è in grado di individuare automaticamente, seguiti da quelli che richiedono una verifica manuale (User Checks). Infine, per ogni livello di priorità Bobby indica le linne guida di riferimento. Queste priorità (Priority level sections) sono:

  • La sezione Priority 1 accessibility elenca i problemi seri che impediscono l’uso delle pagine web a persone con disabilità. L’approvazione di Bobby può venire concessa solo a pagine che non presentano errori di tipo Priority 1 accessibility. Cliccando su ciascuno dei problemi diagnosticati viene visualizzata una descrizione dettagliata di come risolverli. Le tematiche supportate da Bobby vengono presentate per prime, poi le user checks, cioè quelle che vanno verificate manualmente, ed infine vengono presentate le general guidelines, cioè i suggerimenti per ogni pagina. Se riuscite a passare questo livello, le vostre pagine rispondono al Livello di conformità A per le Linee Guida del Contenuto del Web.
  • Priority 2 accessibility sono i problemi di accessibilità che dovresti provare a risolvere. Sebbene non siano vitali come i problemi di tipo 1, sono comunque importanti per l’accessibilità. Alcuni di questi problemi vi sono presentati qui, comprese le check list e le linee guida generali. Se riuscite a passare questo livello, le vostre pagine rispondono al Livello di conformità AA per le Linee Guida del Contenuto del Web. Attualmente questo è generalmente considerato il livello minimo accettabile di accessibilità per un sito web.
  • Priority 3 accessibility include una terza classe di problemi che da prendere in considerazione. Se riuscite a passare anche questo livello oltre ai primi due, le vostre pagine rispondono al Livello di conformità AAA per le Linee Guida del Contenuto del Web.

icona "Bobby approved" versione 3.2

Sezioni del Report “508”

Similmente al report WCAG , Bobby inizialmente mostra la pagina web immessa nel campo apposito con gli eventuali cappelli blu e punti interrogativi. Le icone con il cappello of blue con la sedia a rotelle indica che Bobby individuato un errore di accessibilità secondo la Section 508 in quel punto della pagina web. Le icone con il punto interrogativo indicano indicano invece un possibile problema di accessibilità che richiede un’esame diretto per poter formulare una diagnosi definitiva. Clicking on a hat opens a page describing the problem in the Bobby report at the end of the annotated page.

Pur essendoci un sostanziale sovrapposizione tra le line guida di priorità 1 del W3C e quelle della Section 508 and WCAG Priority 1, ci sono alcune differenze.

Il report di accessibilità riguardante la Section 508 accessibility contiene un solo livello di errori diviso in tre parti. Nella prima, Bobby elenca la lista degli errori individuati automaticamenti. Nella seconda parte (User Checks), vengono evidenziati gli errori che vanno valutati manualmente. Nella terza vengono elencate le linne guida che si suggerisce di prendere in considerazione.

Opzioni di personalizzazione

Se volete cambiare i parametri di default di Bobby, andate alla pagina Customization options for online version all’url: http://bobby.watchfire.com/bobby/html/en/advanced.jsp.

Questa pagina contiene le seguenti opzioni:

  • La possibilità di selezionare tra le linne guida WCAG o US Section 508
  • La possibilità di generare un report di solo testo (text-only output) escludendo la pagina web con le annotazioni
  • Mostrare il codice sorgente della pagina con i numeri delle linee di codice nel report
  • Analizzare, se esistono, pagine con errori HTTP
  • Fare in modo che Bobby identifichi se stesso al web server come fosse un browser comune.
Seguendo il link Customization Page, o puntando il browser alla pagina http://bobby.watchfire.com/html/en/advanced.jsp, si apre la pagina con le opzioni per la personalizzazione, come illustrato nella figura che segue:
figura 3: schermata dalla pagina di personalizzazione
figura 3: schermata dalla pagina di personalizzazione
In questa pagina potrete:

  1. Inserire l’URL della pagina da verificare nell’apposito campo.
  2. Selezionare tramite pulsante radio il tipo di validazione da effettuare: WCAG Priorità 1, 1 e2, or 1, 2, e3, o U.S. Section 508.
  3. Togliere la spunta dal check box Check for text-only output se volete includere la pagina web nel report.
  4. Togliere la spunta dal check box Show full HTML source for lines se volete solo i numeri delle righe di codice da verificare.
  5. Selezionare un browser dal menù a tendina.
  6. Premere il pulsante Submit per effettuare la validazione con le nuove impostazioni.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

  • L’applicazione Bobby

    L’applicazione Bobby

    Poichè è un'applicazione internet-based, permette di valutare solo pagine online. Non può vedere pagine che risiedono sul vostro computer o protette da firewall, ne valutare interi...
  • La certificazione “Bobby Approved”

    La certificazione “Bobby Approved”

    Cosa vuol dire "Bobby Approved"? Un sito web è considerato Bobby Approved se è interamente conforme alle specifiche manuali e automatiche rivelate dal tool Bobby. Bobby si bas...
  • Problemi comuni

    Problemi comuni

    Bobby riporta errori che non esistono Potreste avere del codice errato nelle vostre pagine che impedisce a Bobby di testare le pagine, come per esempio, l'aver dimenticato di ...
  • Bobby

    Bobby

    Bobby è uno strumento informatico che verifica la rispondenza dei siti ai requisiti di accessibilità agli utenti disabili, facendo riferimento a quanto stabilito nelle apposite lin...
  • Problematiche conosciute

    Problematiche conosciute

    Cookies Bobby attualmente non accetta cookies HTTP. I siti che richiedono l'uso di cookies non possono essere testati. In questo caso si consiglia di testare una versione non ...
Condividi:

Informazioni sull'autore

Giovanni Manisi
Giovanni Manisi
Nasco nel 1970 a Portogruaro, una cittadina lontana dalla cronaca in provincia di Venezia, dove tuttora risiedo. Nel '95 mi laureo in Lettere a Venezia con una tesi sulla scrittura ipertestuale e sui cambiamenti nella struttura del testo operati dalle tecnologie della parola intitolata "Dal testo all'ipertesto: la nuova oralità elettronica". Nel 1991 trascorro un anno in Irlanda per studio. Nel 1992 iniziano le prime esperienze professionali  nella multimedialità con Hypercard, poi Director, infine, all’uscita di Mosaic con il web. Appena laureato, frequento un corso postlaurea di Internet Marketing. Poi arriva l'opportunità di lavorare come assistente di italiano all'Università di Coventry in Inghilterra, dove mi occupo di progettazione e sviluppo di materiale didattico interattivo per l’intranet della scuola. La passione per il web intanto cresceva , anche grazie alla frequentazione di un Master in Design and Digital Media presso la facoltà di Art e Design della Coventry University. Rientrato in Italia inizio l'attività di coordinatore, progettista e docente in corsi di formazione nell'area multimediale per un ente di formazione. In questo periodo, seguendo alcuni progetti di formazione rivolti a persone disabili, inizio ad interessarmi all'accessibilità dei siti web, che ha portato alla pubblicazione di stradeblu. Oggi mi occupo di formazione e consulenza su tematiche legate alla comunicazione in internet: e-learning, web writing, usabilità, web design come libero professionista. Quando posso viaggio e fotografo, quando ritorno mi piace rintanarmi in camera oscura a stampare le foto ascoltando Paolo Conte.

Commenti

Nessun commento

    Rispondi

    Link e informazioni