Accessibilità e usabilità: i test di Giuseppe di Grande

Accessibilità e usabilità: i test di Giuseppe di Grande

Giuseppe di Grande, non vedente, ha aperto un canale YouTube in cui raccoglie una serie di video in cui dimostra le sue esperienze di navigazione.

Chi è Giuseppe? Nel suo sito Web si presenta così:

Mi chiamo Giuseppe Di Grande, sono nato nel 1973 e vivo ad Avola in provincia di Siracusa. Sono creativo, un po’ introverso, affascinato dall’arte, in tutte le accezioni e manifestazioni. Ho scelto di esprimere le mie doti artistiche nell’informatica, la materia con cui sono cresciuto e con cui ho fondato la mia attività lavorativa. Dal 1996 sono cieco, e esprimo la mia creatività nei campi ove mi è possibile accedere. Oggi sono imprenditore di me stesso, sviluppo il software di nome Biblos che trovate in questo sito. Per hobby mi piace scrivere dei racconti.
La mia biografia personale la custodisco gelosamente, quella professionale la scrivo nei paragrafi che seguono. […]

Tra i vari test effettuati, ecco un esempio di navigazione del sito di un quotidiano on line che – come ricordiamo – con l’aggiornamento della legge 4/2004 se ricevono fondi pubblici per la realizzazione dei siti Web, gli stessi siti devono essere accessibili (conformi ai requisiti della legge 4/2004).

Il test con gli utenti e svolto da utenti con competenze informatiche è una delle basi per la valutazione dell’accessibilità reale, ovvero l’accessibilità oltre il mero rispetto dei requisiti delle WCAG 2.0.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

  • Nota all’edizione italianaNota all’edizione italiana Nota all'edizione italiana "Affrontare l’accessibilità" avvicina il lettore al complesso tema dell’accessibilità dei siti web, partendo da […]
  • DeylaDeyla Cos'? Deyla.com? Riportando le parole degli autori: "Deyla ? la guida che si affianca al tuo motore preferito per: Salvare, Votare e Commentare i siti." Come ho […]
  • Altri due italiani diventano ‘good standing’Altri due italiani diventano ‘good standing’ Pasquale Popolizio e Roberto Castaldo, entrambi soci IWA/HWG, sono i primi italiani ad ottenere il titolo di "member in good standing" per il gruppo di lavoro W3C WAI […]
  • IntroduzioneIntroduzione Ho notato sul Web una gran confusione circa l'uso appropriato dei testi ALT nell'HTML. Benché si potrebbe discutere sui dettagli più sottili, io credo che i princìpi […]
  • Il colore dei testi ALTIl colore dei testi ALT [Nota 5] Ho ricevuto un'interessante e-mail da parte di qualcuno che stava cercando, senza successo, di usare FONT COLOR per ottenere che i propri testi ALT […]
Condividi:

Informazioni sull'autore

Roberto Scano
Roberto Scano
  • Seguilo su

Roberto Scano si occupa di accessibilità dall'inizio del millennio. Ha collaborato allo sviluppo delle WCAG 2.0, delle ATAG 2.0 nonché della normativa italiana in materia di accessibilità. Autore di tre libri in materia, è consulente e formatore nell'ambito della tematica della qualità dei servizi delle P.A. e delle aziende.

Commenti

Nessun commento

    Rispondi

    Link e informazioni