WCAG 2.0: tecniche per l’accessibilità

Le WCAG 2.0 non si limitano al documento normativo ma contengono una serie di documenti – definiti “WCAG 2.0 Techniques” che – aggiornati costantemente – contengono indicazioni su come implementare e verificare l’accessibilità di contenuti Web-based sviluppati utilizzando le tecnologie “Accessibility supported” (ovvero che forniscono nativamente funzionalità per garantire l’interoperabilità con le tecnologie assistive).

Il gruppo di lavoro delle WCAG 2.0 continua a lavorare con wiki, riunioni e votazioni sulla stesura delle tecniche di applicazione delle WCAG 2.0.

Nell’attuale bozza di lavoro sono presenti tecniche specifiche per:

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Condividi:

Informazioni sull'autore

Roberto Scano
Roberto Scano
  • Seguilo su

Roberto Scano si occupa di accessibilità dall'inizio del millennio. Ha collaborato allo sviluppo delle WCAG 2.0, delle ATAG 2.0 nonché della normativa italiana in materia di accessibilità. Autore di tre libri in materia, è consulente e formatore nell'ambito della tematica della qualità dei servizi delle P.A. e delle aziende.

Commenti

È presente 1 commento:

  1. [...] l’articolo di Roberto Scano pubblicato su webaccessibile.org. Le WCAG 2.0 non si limitano al documento [...]

Rispondi

Link e informazioni